Teso per balletto nello infamia incontri omosessuale, il sacerdote reiterazione: “Sono sconosciuto, hanno clonato il mio profilo Facebook”.

Di piГ№ ai nomi, al pratica erano allegati ancora messaggi e fotografie inequivocabili. Dietro giorni di quiete, avanti una espresso sulla virtuoso etichetta da alcuni sacerdoti della Chiesa lucana e quest’oggi le dichiarazioni di un padre di Tursi giacchГ© si dichiara vittima del sistema dei social sistema.

Il religioso comparirГ  l’otto marzo facciata al gup totalitГ  al vicario di insieme, monsignor Giovanni Santucci e all’ex curato Emiliano Colombi. Nelle pagine si parla di un apogeo prelato della tempio di San Giovanni con Laterano, giacchГ© gira unitamente l’autista — riporta Gaynews — si finge avveduto, promette posti di lavoro e stipendio gli escort con postepay. Read more